Michele Fenati, “Beatrice”, il singolo del cantautore romagnolo che anticipa il disco di inediti

Beatrice non è una donna. O meglio, non è solo una donna. Beatrice è un sogno e una passione che può essere reale così come ideale, incarna la musica e le sue sfaccettature ma, ancor più, è riferimento per ogni passione vissuta nel profondo. «Beatrice è in qualche modo la mia storia, sempre in bilico tra musica moderna e musica classica» Michele Fenati.  La canzone racchiude una sofisticata ricerca sonora che si fonde con un quartetto d’archi, rappresentando quella sensazione di ritrovarsi sempre dentro un’antitesi tra passato e futuro, tra certezza e incertezza, incapaci di stare realmente “in pace”, ma allo stesso tempo continuamente alimentati da un’energia creativa. Il brano, prodotto da Artistica snc, è il terzo singolo estratto dal prossimo disco di inediti del cantautore, in uscita il prossimo ottobre. 
Credits
Musica e Parole: Michele Fenati
Produttore esecutivo: Fabrizio Tarroni
Arrangiamento: Fabrizio Tarroni
con la collaborazione di Guido Facchini e Nicola Peruch
Batteria: Daniele Sabbatani
Chitarra acustica: Andrea Morelli
Chitarra elettrica: Fabrizio Tarroni
Synt e tastiere: Nicola Peruch 
Piccola orchestra d’archi
Violini: Vittorio Veroli – Gabriel Martinotti
Violoncello: Lorella Pirazzini – Gabriele Felici
Archi scritti dal M° Guido Facchini 
Editing: Fabrizio Tarroni
Registrazioni curate da Gianluca Lopresti al Loto Studio e da Michele Fenati per Artistica Snc presso gli studi di Classe (Ra).Masterizzato da Giovanni Versari presso gli studi La Maestà 
BIO
Michele Fenati è un artista italiano, conosciuto al grande pubblico per aver tradotto in chiave classica, brani popolari di grande successo, creando una veste originale, attuale e sempre in bilico tra musica colta e musica popolare. Vienna, Linz, Augsburg, Praga, Klagenfurt, Breslavia… sono solo alcune delle città europee che hanno visto sempre il tutto esaurito. Centinaia di città, in piazze e teatri, hanno accolto il concerto di Michele Fenati in questi anni, sempre con formazione voce e chitarra, pianoforte e clavietta, violino e violoncello. Una carriera descritta in numerosi articoli su quotidiani locali e nazionali e partecipazioni importanti come la diretta su Radio24 – Il sole 24 ore, con quattro brani in diretta nazionale, prima del tour europeo,  la partecipazione a “L’Italia in diretta” su Rai 2 oppure a “Buongiorno Regione” su Rai 3.Il 19 novembre 2021 esce il primo singolo con video del nuovo album, “Il mio nome è Aurelio”, dedicato al Maestro Secondo Casadei e al suo capolavoro “Romagna mia”. Il brano raggiunge la 34° posizione nella classifica di gradimento delle radio private italiane. Il 20 maggio 2022 esce il secondo singolo, che anticipa l’album, “Mille Volte Buona Notte” trasmesso da tantissime radio private e che in brevissimo tempo supera i 50.000 streaming su Spotify, seguito dopo un mese dal video.Anche il 2022 è un anno pieno di concerti live per Michele Fenati sia in acustico alla chitarra, che accompagnato da pianoforte, violino e violoncello. A settembre è prevista l’uscita del nuovo album, con tutti brani scritti dal cantautore.