Mare, “Ansia Pt. I” è il nuovo singolo

In uscita per Pioggia Rossa Dischi il nuovo singolo di Mare, intitolato “Ansia, Pt. I”. Con la sua voce cristallina e potente, la giovane cantautrice genovese porta in musica uno dei viaggi più audaci dell’animo umano: quello attraverso l’ansia. E lo fa attraverso la sua profonda vocazione pop.

Mare cammina tra le ombre del quotidiano per descrivere i blocchi e gli scivoloni di chi lotta quotidianamente contro la bestia invisibile: è una guerra feroce, che qualche volta ci costringe a scudi farmaceutici, come lo Xanax. Ma anche quando ricorriamo a un diversivo, nel mare tempestoso delle emozioni, il mostro non cessa di esistere. Il nemico silenzioso continua a lasciare cicatrici profonde: ci rende schiavi della paura, ci costringe ad abbandonare il desiderio di vivere appieno, di interagire con gli altri, di condurre una vita “normale”.

Link: https://spoti.fi/45oqel8

È un’ombra elusiva e insidiosa che si confonde nel buio, che sfugge a ogni tipo di controllo e rende difficile vivere liberamente (“ho passato anni ad arrestare un’ansia crudele che non vuole saperne di fermarsi e lasciarmi campare”).


“Ansia, Pt. I” non è solo una confessione di lotta e dolore. È un canto di speranza, poggiato su un’incantevole base elettronica. La paura, come il mostro dell’ansia, può essere domata.

L’esperienza, la consapevolezza di sé, il coraggio e la forza interiore possono servire da armi.

Non importa quanto sia difficile la battaglia: c’è sempre una possibilità di mitigare, di sfidare e, in alcuni casi, di superare l’impatto che l’ansia ha su di noi.


MARE | BIOGRAFIA
Cantautrice e producer genovese classe 1999, si differenzia per un sound avvolgente, dinamico, evocativo ed estremamente attuale.

Intensa è la ricerca dell’identità sonora – un electropop preciso e fuori dalle mode dello Stivale – e dei testi, freschi, diretti e dal retrogusto amaro di una vita trascorsa nell’angoscia tipica della gioventù contemporanea.

Non è semplice definire da dove provenga Mare. Le sue influenze spaziano da mostri sacri come Björk e Massive Attack, passando per Sevdaliza e The xx. Cresce tra le onde del Me Ligure, che la cullano con le note e i testi di Luigi Tenco.

Il risultato è un viaggio interiore caratterizzato da un confronto aperto e a 360 gradi, rivolto alle proprie paure che, alla fine dei giochi, influenzano tutti almeno una volta nella vita. Più che mai nell’era contemporanea.

Grazie alla sua esigenza d’espressione, sentita come un’urgenza interiore, comincia ad autoprodurre la propria musica. Rimane da subito affascinata dall’estetica del suono, al punto da mettere l’identità sonora dei suoi brani alla base di ciascun processo creativo.

Sound tra l’elettronico e il cinematografico, testi decisi, taglienti e portatori di un’inquietudine esistenziale tipicamente contemporanea. Questa è Mare.

Da fine 2021 lavora al suo primo EP prodotto con Simone Carbone. Nel 2023 inizia a comporre il suo primo album. Il 19 maggio dello stesso anno esce il suo primo singolo “Meteore'”, in collaborazione con l’etichetta discografica Pioggia Rossa Dischi. Il 23 giugno 2023 esce “Controluce”, il nuovo singolo, che consolida la collaborazione con l’etichetta genovese.

About Author