Laplastique, “A proprio tempo” è il nuovo singolo

Fuori su tutte le piattaforme streaming e in radio per Marche di Fabbrica “A proprio tempo”, nuovo singolo di Laplastique, cantautrice marchigiana in bilico tra musica e filosofia. 

ASCOLTA IL BRANO: https://pirames.lnk.to/AProprioTempo

Il brano parla di una linea che si spezza: un canale di comunicazione che si divide in due ramificazioni interne, rivolte verso direzioni opposte. È il racconto di una coscienza che raggiunge e riconosce sé stessa, facendosi (auto)coscienza infelice del proprio luogo abituale, che trova il coraggio di abbandonare tramite una presa di posizione. La frattura del brano è segnata nella musica da una discontinuità ritmica: i primi versi delle strofe iniziali in 5/4 e tutto il resto in 4/4.

“Ho scritto il pezzo in una mattina di novembre 2022. La melodia mi è venuta in testa con le prime parole. Non riuscivo a finirla per via della dissonanza ritmica su cui l’avevo costruita ed architettata. Questa dissonanza  è stata subito, poi, apprezzata da Daniela (la mia produttrice), che l’ha resa una interessante peculiarità della canzone. Ogni brano a cui lavoriamo mi permette sempre di scoprire nuovi lati  della mia personalità e colori della mia voce. È come una ricerca profonda che facciamo sul terreno della mia individualità. E di questo sono infinitamente grata.” – Laplastique.

CHI È LAPLASTIQUE?

Laplastique (Laura Gismondi) è una cantautrice italiana che vive tra le Marche e Bologna. Ha ventisette anni, canta dall’infanzia e si accompagna con la chitarra Annie dall’età adolescenziale, quando inizia a scrivere canzoni. Da sempre, coltiva la musica in parallelo alla scrittura ed alla filosofia: centro motore e fonte di ispirazione della sua poetica. Il contrasto è la parola-chiave della sua musica. Come un Giano-Bifronte, vive in bilico tra la musica soul ed il synthpop, tra la vivacità cromatica delle tastiere elettroniche e le improvvisazioni soul. La sua arte è impegnata in una dialettica tra bianco e nero, profondità e superficie, musica e parole, forma e contenuto, dicibile e indicibile.
Si esibisce da sempre in serate di musica live: nelle Marche e a Bologna.
Nel 2018 trascorre un periodo a Londra, dove frequenta Point Blank Music School ed ha modo di avvicinarsi, in maniera tecnica, sia al blues che alle sperimentazioni di musica elettronica.
Nell’ottobre 2020 inizia la collaborazione con Daniela Munda: sua attuale produttrice.
Nel’inverno 2022 entra nell’etichetta “Marche di Fabbrica”, dell’Associazione Culturale Defloyd. 
Il 15 maggio 2022 esce il singolo “Frastuono”, distribuito da Pirames International e dall’ufficio stampa di Giuseppe Piccoli– Sei tutto Press. L’uscita viene segnalata da Rockit nell’articolo “Il bollettino del 13 maggio”. La rivista Le Rane sponsorizzano, poi, l’anteprima dell’annesso video, realizzato dall’artista Andrea Spinelli con illustrazioni in time-lapse. 
Il brano viene divulgato e pubblicizzato, tra l’estate e l’autunno 2022, nel “Frastuono Tour”, che conta, tra le sue tappe, la partecipazione all’Hoppio Festival di Roma– nell’ambito dell’RDV Day–, esibizioni all’estero e molte interviste, tra cui quelle di Radio Kaos e Radio Città Aperta (Roma). Nell’agosto 2021 Laplastique partecipa al “Sottobosco Festival”: un’iniziativa dedicata a cantautrici tra le colline del Conero, nelle Marche.
Nel gennaio 2023 realizza “Overthinking”. La pagina Instagram “Sei tutto l’indie di cui ho bisogno” pubblica, in esclusiva, il video del brano registrato, col chitarrista Umberto Olivi, presso lo Studio Sette di Fano.
Nell’estate 2023 Laplastique si esibisce in formato band in numerosi live– tra cui il Sofar Sounds di Ancona– nonché nelle finali dei concorsi Arezzo Wave Marche, Palco d’Autore di Genova e Civitanova Solidarity Sound.
Il 19 gennaio 2024 esce: “A proprio tempo”, come singolo di apertura di un EP di prossima pubblicazione.

About Author