Giuseppe D’Alonzo torna con il nuovo singolo “Canzoni per chi…”

Giuseppe D’Alonzo torna con la sua chitarra e la sua voglia di farci emozionare con il singolo “Canzoni per chi…”. Il brano è disponibile su tutti i digital store dal 5 gennaio e vede la collaborazione della cantante Elisa Sandrini.

La voce di Elisa accompagna il profondo messaggio di Giuseppe in una canzone che sa emozionare e coinvolgere. Una melodia pop in cui gli strumenti predominanti sono la fisarmonica, il contrabbasso, il pianoforte e la chitarra acustica.
Un arrangiamento volutamente sobrio che permette all’ascoltatore di ricevere con più attenzione il messaggio nascosto tra le righe del testo.

“Canzoni per chi… sa di tè, dentro un caffè. Si rivolge a tutte le persone che oggi si sentono attuali pur non essendo social. Quelle persone che riescono ancora a leggere un libro senza condividerne necessariamente contenuti ed emozioni.

A chi vive con discrezione la propria intimità, non solo quella della camera da letto.
A chi ha voglia ancora di soffermarsi qualche minuto ad ascoltare una canzone inedita dall’inizio alla fine ricavandone un significato. Emozionandosi ancora per una cosa semplice”, così Giuseppe D’Alonzo descrive il proprio brano.
Il brano è accompagnato da un videoclip girato da Alfredo Tarantini e montato da Jacopo Canali. Protagonista del video, insieme ai due cantautori, è Matisse. Il pesce rosso di Giuseppe, che prende il nome dall’autore del famoso quadro “I Pesci Rossi”.
Poco più di un secolo fa chi ritraeva questo soggetto era un impressionista . Il risultato è un quadro dai colori meravigliosi, che regala buonumore ed emozioni positive.

Nel mondo degli algoritmi e dell’intelligenza artificiale la nostra artista alienata di fronte allo stesso soggetto ritrae le traiettorie che il pesce rosso compie nella boccia. La domanda che ci poniamo verso il futuro è: saremo ancora capaci di osservare la bellezza senza i filtri della tecnologia? Avremo ancora la capacità creativa o la stiamo delegando alle macchine che “creano” secondo discutibili algoritmi?

Biografia

Giuseppe D’Alonzo è un cantautore chitarrista di Pescara. La musica è da sempre la sua grande passione, in particolare il rock blues. Muove i suoi primi passi nel settore fondando la band Crabby’s con cui pubblica i singoli “L’uomo di ieri”, “I Was Born Yesterday” e “Free”.
Esordisce nel 2016 con il suo primo EP “Bad Past”. Seguito dai dischi “Realize” e “Mistake”. Nel 2019 pubblica il suo primo album in italiano “Tornerà”, seguito da “Strane forme di complicità”.
Giuseppe ha la capacità di mescolare un sound blues a uno stile cantautorale arrivando a un pubblico molto ampio e riuscendo ad emozionare l’ascoltatore.
Il cantautore vanta numerose collaborazioni italiane e internazionali tra cui quelle con Melanie Crew, Patrizia Torrieri. e Eleonora Toscani.
Nel 2022 pubblica “Fantasmi di Carta” EP di 16 brani. A seguire esce anche “Gravita’” accompagnato da un video in Puppet & Paper Cut Stop Motion.
Il 2023 è invece contraddistinto dall’uscita dal singolo “Come si fa”, accompagnato da un video in stop motion paper cut firmato da Gianni Donvito. Mentre il 2024 si apre con il singolo “Canzoni per chi…” in collaborazione con Elisa Sandrini.

Biografia Elisa Sandrini

Elisa Sandrini si diploma in pianoforte classico e si laurea in canto al Conservatorio di Parma, suonando in adolescenza anche il flauto traverso per qualche anno e scoprendo dai 21 anni un amore per la fisarmonica.
Negli anni suona in vari progetti come cantante, pianista, fisarmonicista ma la sua ricerca profonda è sempre stata rivolta all’universo del canto.
Nel 2018 pubblica il primo disco da solista “COME UN TIC TAC”. Passano un paio di anni è a dicembre 2021 ritorna con il singolo “Miele Antico”. Il 2023 è un anno prolifico e pubblica “Kafka” e “Come acqua siamo”.
L’obiettivo dell’artista, per Elisa, è donare qualcosa allo spettatore. Sconvolgere e smuovere qualcosa dentro l’animo umano. Creare un’energia magica e di stravolgimento che provochi un flusso di emozioni e idee. Qualcosa ch renda lo spettatore critico riguardo il proprio sentire profondo.
Elisa da anni si esibisce in teatri, piazze, festivals, hotel di lusso tra Italia, Svizzera e Germania.
E’ anche conduttrice televisiva per l’emittente ByoBlu di Milano e del programma “Mestieri e Sogni”.

About Author