Giacomo Casuala, on line il video ufficiale di “Bonsai”, il terzo singolo estratto dal nuovo disco dell’artista napoletano

Giacomo Casuala, on line il video ufficiale di “Bonsai”, il terzo singolo estratto dal nuovo disco dell’artista napoletano

«L’idea di fondo era quella di tradurre in immagine alcuni temi centrali della canzone: il delirio, lo sfacelo relazionale troppo sintetico per difendersi dal tempo e dall’usura, in generale il passaggio delicato e impervio tra l’innamoramento e l’amore. Infatti la coppia protagonista è già presente nel videoclip di ‘Viola’, dove appare serena e innamorata, probabilmente all’inizio della storia. In questo videoclip ne vediamo le difficoltà, le insicurezze, le fragilità, appunto la prosecuzione non sempre facile tra i primi tempi e l’amore tout court. Eppure insieme a Giovanni (regista e cosceneggiatore) ci siamo resi conto che mancava qualcosa, mancava una prospettiva diversa da cui inquadrare tutto questo. Gli occhi di un bambino, gli unici senza filtro, coraggiosi come un bonsai in un amore sintetico
». Giacomo Casaula

“Bonsai” è il terzo singolo estratto dal disco “Amore sintetico” secondo lavoro di inediti in studio di Giacomo Casaula. Un concept partito già dal precedente album “Nichilismi & Fashion-week” che pone al centro l’individuo e dove, soprattutto in quest’ultimo lavoro, non sono le mode provenienti da fuori a condizionarlo, ma liquidità sentimentali e rimpianti di sogni e mondi diversi che egli stesso produce e alimenta.

BIO

Giacomo Casaula nasce a Napoli nell’ottobre 1992. Si laurea all’Università Federico II di Napoli in lettere classiche e in filologia moderna e, contemporaneamente, comincia molto presto a calcare le scene, grazie alla nonna paterna – attrice di teatro – che lo introduce al mondo dello spettacolo. Pirandello, Molière, teatro classico, commedia e lavori performativi segnano le sue prime esperienze. È attore e collaboratore di Ettore Massarese, autore e regista teatrale, e dell’intero progetto “Antico fa testo” promosso da Francesco Puccio.
Versatile in tutti i generi, crea e autoproduce spettacoli di Teatro-canzone, celebrando De André, Gaber e Rino Gaetano in una commistione scenica di prosa, poesia e musica, anche su palcoscenici prestigiosi quale il Teatro San Carlo.
Pubblica nel dicembre 2019 il suo primo romanzo “Scie ad andamento lento” edito da Edizioni Mea e nel marzo 2022 il suo secondo romanzo “Siamo tutti figli unici” edito da Guida editori.
Nel gennaio 2020 esce anche il suo primo disco “Nichilismi & Fashion-week” con l’etichetta Trees Music Studio, tratto dall’omonimo spettacolo teatrale successivamente inserito nella rassegna di apertura dell’edizione 2022 del Campania Teatro Festival. Il 5 maggio 2023 esce il suo secondo album dal titolo “Amore sintetico” anticipato dal singolo “Viola”. L’estate si apre con l’uscita del secondo singolo estratto dal titolo “Ballata per Angelina” e l’autunno vede l’uscita del terzo estratto dal titolo “Bonsai”.

About Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: